AGEVOLAZIONI FISCALI

 

7DF7F855-FD86-4FBF-A5A7-7B653D733E59

AGEVOLAZIONI FISCALI

Con i nostri prodotti è possibile beneficiare delle agevolazioni fiscali per spese sanitarie.

  • IVA 4% Le vigenti leggi considerano sussidi tecnici le apparecchiature ed i dispositivi basati su tecnologie meccaniche preposti ad assistere alla riabilitazione e al controllo dell’ambiente in quei soggetti per i quali tali funzioni sono impedite o limitate da menomazioni di natura motoria.
    I prodotti Io di Notte possono essere fatturati con iva al 4%, l’importante è che, antecedentemente alla cessione del bene, i soggetti portatori di handicap abbiano tutti i documenti richiesti dalla normativa (art. 4 della legge 104/92): certificato attestante l’invalidità funzionale permanente rilasciato dalla Azienda Sanitaria Locale di competenza e la specifica prescrizione autorizzativa rilasciata dal medico specialista della azienda sanitaria locale (ASL) di appartenenza dalla quale risulti il collegamento funzionale tra il sussidio tecnico e la menomazione.
  • IRPEF 19% L’acquisto dei materassi e prodotti con Presidio Medico , in base alla normativa fiscale in vigore in materia, consente la detrazione d’imposta come spese sanitarie (art. 15, lett. c, del DPR 917/86). La spesa sostenuta potrà essere detratta del 19% (per la parte che supera la franchigia di Euro 129.11 sull’ammontare complessivo delle spese sanitarie sostenute) nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo d’imposta al quale si riferisce l’acquisto. Si ricorda che per poter usufruire di tale agevolazione è necessario avere una Prescrizione su carta intestata del medico curante (C.T. 9.05.1988, n. 118).

IMPORTANTE: in alternativa alla prescrizione medica si può presentare un’autocertificazione. La firma dell’autocertificazione è autenticata solo se accompagnata da copia fotostatica del documento d’identità del contribuente. Il documento di spesa (fattura con codice fiscale intestata al contribuente cui si riferisce la spesa, oppure scontrino fiscale) va mantenuto insieme alla dichiarazione dei redditi per almeno 5 anni.